Solenne Processione

Nel pomeriggio dell'8 settembre ha inizio la solenne processione della Madonna. Su una caratteristica "vara" sollevata da una cinquantina di confrati, il quadro è portato per le vie del paese seguito da alcune decine di migliaia di devoti.

Di grende sugestione il momento in cui il Quadro viene preso per percorre tutta la navata centrrale per essere posto sulla vara.

Lungo il percorso della processione, due sono gli eventi attesi: il saluto dell'Arcivescovo ai fedeli dal balcone del Palazzo Municipale e le singolari "volate degli angeli".

Due bambini, vestiti da angioletti, vengono librate in aria legate con delle funi e calate sulla vara della Madonna, mentre recitano un'antica cantilena che loda la Santa Vergine. "A vulata" viene eseguito in tre punti del percorso della processione, subito appena arrivati in via Loreto, in via Arciprete Gagliano ed infine in via Roma all'altezza di piazza Matteotti.
In piazza Matteotti alla fine della "a vulata" c'è la tradizione di lasciare volare in aria dei palloncini, come a indicare che le nostre preghiere possono raggiungere a Gesù per mezzo di Maria Santissima.

Prima del rientro del Quadro nel Santuario, la vara della Madonna viene rivolta verso Palermo in segno di protezione e benedizione.

Vedi anche

© 2017 Santuario Madonna della Milicia. All Rights Reserved | Design by Achille Scaravalle